close
5 buoni propositi per l’estate (con la D)!

5 buoni propositi per l’estate (con la D)!

Se i buoni propositi per l’anno nuovo non sono bastati e soprattutto non sono serviti a nulla perché completamente disattesi, ecco pronti i miei 5 buoni propositi per l’estate (con la D). Li ho pensati, meditati e studiati con cura. Non volendo sono usciti fuori ben 5 verbo con la “D” è per questo che, forse, il post poteva chiamarsi: i magici 5 verbi con la “D”, oppure realizza tutte le “D”. Vabè alla fine ho scelto i 5 buoni propositi per l’estate (con la D) ed ecco a voi! Così nudo e crudo!

Datevi tempo!

Tra i 5 buoni propositi per l’estate c’è sicuramente il TEMPO. Dedicarsi del tempo, capire cosa si sta facendo, fermandosi un momento e dandosi delle risposte. Farlo nel modo più semplice possibile: passeggiando all’aria aperta. Oppure dedicare del tempo alla lettura, ed io so già quali libri mettere in valigia. Oppure concedersi agli amici: lunghe giornate in spiaggia, falò, grigliate, escursioni, risate, aperitivi, caffè lunghissimi! Fate voi, ma dedichiamoci del tempo, per piacere!

Buttate il calendario!

Stop. Buttate il calendario! giuro che lo faccio davvero!! Avere tutta la giornata programmata è un grosso vantaggio ma può essere anche un limite per chi a volte, soprano in alcune giornate, vorrebbe fare esattamente il contrario. E’ per questo che in vacanza è d’obbligo mettere da parte programmi e programmazioni e ricordare cosa sia il riposo e il relax. Spiaggiati, sdraiati oppure semplicemente in meditazione! Fate un po’ voi ma vi prego, BUTTIAMO IL CALENDARIO!

Distruggete la sveglia!

Disintegrate la sveglia! Fatela in mille pezzi, distruggetela, incendiatela: insomma non fate app suonare. Che sia per una breve vacanza oppure per due lunghe settimane, se state riposando dovete farlo in tutto e per tutto e ciò, ricordate, implica anche l’annientamento della sveglia. Alzatevi quando volete, non siate legati al tempo. Ogni attività deve essere fatta solo e solo se abbiamo dormito bene e sopratutto tanto, tanto, TANTO!

Parlate con gli alberi!

Entrate a contatto con la natura! Immergetevi, sprofondate, state comodi e lasciatevi coccolare dalla natura. Ufficio, casa, università, scuola, stiamo sempre chiusi in quattro mura e perdiamo completamente il contatto con la natura. questo significa che non passeggiamo più, non respiriamo più aria pulita… non facciamo cose che fanno estremamente bene al nostro uomo e alla nostra salute. Quindi RIMEDIAMO!

Bingo!

Questa è quella che preferisco di più perchè qui dentro ci sono tutte le altre! Giocate! Sì, giocate, fatelo, e fatelo con gusto. Giocate ai mimi, alle carte, a palla a volo, a calcio, a biliardino, insomma GIOCATE! Il gioco stimola tantissimo il nostro cervello, lo rigenera e lo rimpolpa bene per riprendere tutte le attività dopo l’estate. Divertirsi e ridere tanto fa bene all’umore anche di chi ci circonda è per questo che l’attività del gioco andrebbe fatta periodicamente: ADATTIAMOCI!!

Licenza Creative Commons

Anita Santalucia

Anita Santalucia

Filosofia. Prima di tutto la filosofia. 26 anni, laurea, master e i mille posti del mondo che non ho ancora visitato.

Insegnare Filosofia: come, dove, perchè

A Roccella la filosofia è rivoluzione!

Leave a Response