close
In Circolo, Laboratorio gratuito per bambini

In Circolo, Laboratorio gratuito per bambini

6 settembre 2018134Views

SOLO 4 POSTI DISPONIBILI | Ad Albignasego, tre incontri gratuiti dedicati ai bambini dai 6 ai 9 anni.

I bambini entreranno a contatto, ogni volta, con un tema diverso, grazie ad un “testo pretesto”, una vera e propria storia che li inviterà a pensare con lo scopo di costruire insieme una Comunità di ricerca. Un percorso di tre incontri per accompagnare i bambini a compiere l’atto più semplice e più produttivo per la loro crescita: pensare.

Iscrivi subito il tuo/a bambino/a al Laboratorio gratuito*.

Acconsento al trattamento dei dati personali (articolo 13 del d.lg. n. 196/2003). Per maggiori informazioni consulta la Privacy Policy,

*Ti invierò una mail confermando l’iscrizione al Laboratorio gratuito. Se vuoi iscrivere più di un bambino/a, è necessario effettuare due compilazioni differenti

 

La P4C e il CRIF​

La Philosophy for Children and for Community è una delle più significative esperienze pedagogiche contemporanee iniziata da Metthew Lipman, filosofo di impostazione deweyana negli anni ’70. Il modello metodologico di riferimento è quello della comunità di ricerca in cui è possibile costruire un percorso comune, dialogico ed articolato.

Il CRIF è l’associazione di promozione culturale senza scopo di lucro, fondata nel 1991 con sede a Roma che si occupa di P4C.

La P4C è sostenuta dalla Division of Philosophy dell’UNESCO, perché corrisponde alla promozione delle Life Skilles individuate dall’ONU e dall’UNICEF come presupposto di ogni contesto culturale.

La struttura di una sessione

 

 

Gli obiettivi

Sulle tracce degli studi di Metthew Lipman che hanno ispirato parte della filosofia dagli anni ’70 ad oggi. Gli obiettivi principali sono:

  • Sviluppare il pensiero critico e creativo
  • Stare in relazione e comunicare bene
  • Imparare a prendere decisioni​
  • Allenare le capacità autovalutative

Il setting

I bambini saranno disposti in cerchio in modo da non creare differenze.
Difronte, avranno una lavagna (oppure un cavalletto con dei fogli), uno spazio bianco in cui il facilitatore appunterà lo stato della discussione indicherà spunti per stimolare al pensiero. 

Articoli che potrebbero interessarti

Iscrivi subito il tuo/a bambino/a al Laboratorio gratuito*.

*Ti invierò una mail confermando l’iscrizione al Laboratorio gratuito. Se vuoi iscrivere più di un bambino/a, è necessario effettuare due compilazioni differenti

Acconsento al trattamento dei dati personali (articolo 13 del d.lg. n. 196/2003). Per maggiori informazioni consulta la Privacy Policy,

Anita Santalucia, Teacher Philosophy for Children

Anita Santalucia, Teacher Philosophy for Children

Sono Anita Santalucia, ho 27 anni. Lavoro da un anno a Padova. Mi occupo di raccontare aziende, servizi, prodotti traendo Umanità. Ho conseguito la Laurea Magistrale in Filosofia presso l’Università Federico II, di Napoli. Ho conseguito un Master in Giornalismo e Comunicazione e nel 2016, il Diploma di Teacher in Philosophy for Children and for Community dopo aver frequentato la Scuola CRIF di Acuto. Oggi pratico la P4C e gestisco un blog, popfilosofia.it. Alcune esperienze: sono stata facilitatrice presso l'Istituto scolastico Benci di Livorno con classi prime e seconde e lo scorso maggio abbiamo iniziato un persone di P4C presso l'Istituto minorile di Treviso.

Come essere felici: i danesi lo sanno

Filosofi e bambini: “Grandi idee per menti curiose”

Leave a Response