close
La notte del lavoro narrato…sui social! 2017

La notte del lavoro narrato…sui social! 2017

L’anno scorso con il blog e tante amiche ho partecipato a La notte del Lavoro narrato. Cos’è stato? Leggetelo qui!

Quest’anno si replica ma le cose le faremo un tantino più in grande! La nostra sarà La notte del lavoro narratosui social! e il blog farà sempre da filo rosso tra le storie che racconteremo. Ma non sarò sola, con me ci sarà l’Associazione culturale Campania Touring e il Forum dei Giovani di San Valentino Torio! L’appuntamento è su Facebbok, il giorno 28 aprile. Facebook, Twetter, Instagram, YouTube. Racconteremo tutto per immagini e per parole. Partecipiamo così a La notte del lavoro narrato, il progetto di Vincenzo Moretti, giunto alla quarta edizione.

Proveremo a raccontare il lavoro che c’è e che non c’è. Il lavoro che vorremo avere e questo che abbiamo già. Il lavoro sottopagato, il lavoro ben pagato, il lavoro che ci piace e quello che ci anno. Racconteremo dei tempi in cui il lavoro c’era e tempi in cui il lavoro scarseggia. Racconteremo il lavoro di una vita e il lavoro che è cambiato, il lavoro che ci sta e quello che non ci sta. Racconteremo del lavoro fatto sui blog, di quello inventato e di quello cercato. Insomma abbiamo tante cose da dirci!!

Per raccontare la vostra storia ci sono diversi modi: rispondendo a 3 domande, sarete protagonisti di un post qui sul blog con una bella gallery di foto! Oppure inviate delle foto e una didascalia che racconti del vostro lavoro, oppure inviate un video che racconti di voi e del lavoro che fatte oppure inviate 5 tweet durante la serata del 28 aprile e raccontate così la vostra storia di lavoro ben fatto!!

Unica regola è targare sempre @popfilosofia e aggiungere #lavoronarrato, #lavoronarratosuisocial. La sera del 28 aprile, durante la diretta facebook, pubblicherò tutto nella sezione dedicata e commenteremo insieme le storie!

Allora, ci siete? Scrivetemi: info@popfilosofia.it Vi aspetto!

Anita Santalucia

Anita Santalucia

Filosofia. Prima di tutto la filosofia. 26 anni, laurea, master e i mille posti del mondo che non ho ancora visitato.

I numeri di MassaCritica: un mini bilancio!

Natalia Ginzburg: Lessico familiare

Leave a Response