close
Odifreddi, Giro del mondo in 80 pensieri: i continenti della mente

Odifreddi, Giro del mondo in 80 pensieri: i continenti della mente

Sapeva che nella vita bisogna spesso tenere conto degli attriti, ma siccome gli attriti fanno perdere tempo, non frequentava mai nessuno

Con Odifreddi è un’altra storia. Nel Giro del mondo in 80 giorni Jules Verne, scrittore francese abile con le parole, denigrò quella filosofia del viaggio bella e dannata che tanto era piaciuta al suo tempo e soprattutto aveva ispirato scrittore di ogni ordine  e grado. Era un diario di bordo, un reportage oggi diremo una fotogallery con racconto di ciò che si era visto, detto, fatto ed incontrato per le vie dell’Italia soprattutto. In effetti gli scrittori attratti dal nostro paese erano tantissimi. Considerate solo le rovine dei templi di Paestum, gli scavi di Pompei oppure la Maremma toscana, o la Puglia, solo per citare alcuni luoghi di interesse. Perchè denigrare? Verne credeva che in questi viaggi non si acquisiva nulla di  nuovo, anzi… si spendevano solo soldi.

Chi si preoccupa avanza in genere due tipi di obiezioni. Primo, che la complessità del reale non si può comprimere all’interno di una formula o di un algoritmo. Secondo, che, se anche si potesse, le descrizioni tecniche toglierebbero la poesia al creato

Piergiorgio Odifreddi è un’altra storia. Nel suo Giro del mondo in 80 pensieri propone l’opposto. La filosofia del viaggio esce fuori da ogni schema, viene spogliata da ogni sovrastruttura e ogni genere e grado di limite. Odifreddi propone un vagare libero nei continenti grandi e vasti della conoscenza curiosando nel vari cassetti che la compongono, il maggior tempo possibile. Perchè? Semplice. Per il puro piacere di capire fino in fondo le cose, comprenderle completamente. E se Verne riteneva che viaggiare fosse solo una perdita di denaro, Odifreddi rovescia la questione: il viaggio della conoscenza è tutto di guadagnato.

Nel viaggio, Odifreddi visita  la Politica, la Religione, la Storia, la Scienza, la Matematica, la Filosofia, la Letteratura e l’Arte. Ognuno ha un album proprio con dieci istantanee di soggetti scelti e raccontati, analizzati e osservati dal punto di vista di un matematico e di un razionalista. Un viaggio. Una lettura che intriga e prende per un percorso di conoscenza che conosce bene le maglie delle domande e le difficoltà di trovare i perchè.

Licenza Creative Commons
Odifreddi, Giro del mondo in 80 pensieri: i continenti della mente, è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Anita Santalucia

Anita Santalucia

Filosofia. Prima di tutto la filosofia. 26 anni, laurea, master e i mille posti del mondo che non ho ancora visitato.

I am Nature, WWF: perchè la natura fa pensare?

Pasqua: perchè ho trovato una sorpresa-pacco?

1 Comment

Leave a Response